Mangiando si Cresce

L’EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PREVENZIONE PER I GIOVANI

L’alimentazione rappresenta da sempre uno degli aspetti fondamentali nella vita di ogni giorno ed è uno degli argomenti più dibattuti per le sue mille sfaccettature legate soprattutto alla sfera psicologica di crescita e di consapevolezza di ogni individuo.

L’infanzia e l’adolescenza sono i periodi più critici nella formazione di un essere umano in cui vengono coinvolti il corpo, l’identità, le esperienze e la sfera emotiva. Come per ogni fase dell’età evolutiva, esistono dei compiti di sviluppo ben definiti che comportano impegno, stress e fatica. Il cibo rappresenta sempre più spesso un rifugio o una valvola di sfogo attraverso il quale il bambino o l’adolescente in difficoltà manifesta il suo disagio.

Questo progetto mira, attraverso l’educazione alimentare, supportata dall’aspetto psicologico, a dare ai bambini e adolescenti una maggiore consapevolezza di se, del proprio corpo e della propria alimentazione. Con i propri limiti e propri difetti, i ragazzi potranno conoscere l’importanza di salvaguardare il proprio corpo, la propria mente e le proprie emozioni per essere più sereni e sviluppare al meglio le proprie capacità individuali.

SVOLGIMENTO:

Il progetto prevede 5 incontri. Gli incontri avranno cadenza mensile con durata di circa un’ora. Durante gli incontri i bambini/adolescenti ascolteranno e interverranno nelle spiegazioni dei vari argomenti trattati, partecipando con esempi di vita quotidiana. Proporremo dei test nel primo e nell’ultimo incontro per confrontare e valutare l’efficacia di questo progetto.

METODOLOGIA:

Dialogo interattivo, slide, giochi interattivi.

A CHI E’ RIVOLTO:

Bambini 10-14 anni Adolescenti 14-18 anni.

OBIETTIVI:

La finalità del progetto è quella di aiutare i giovani nella conoscenza di se stessi e del proprio corpo per prevenire le problematiche legate allo sviluppo e all’alimentazione.

N. PARTECIPANTI:

20-25 Alunni (una classe).

DURATA:

5 incontri che si terranno in aula con cadenza mensile.

COSTO DEL PROGETTO:

300 euro Iva inclusa.

CONDUTTORI:

dott. Fabrizio Romagnoli, psicologo e psicoterapeuta

dott.ssa Simona Ventura, dietista

dott.ssa Fabiana Ruffoni, biologo nutrizionista

 

1° Incontro – COME MANGI E QUANTO TI MUOVI

Parliamo delle abitudini alimentari e dello stile di vita dei bambini/adolescenti attraverso il loro coinvolgimento attivo. Rendiamo i ragazzi più consapevoli dei loro fabbisogni nutrizionali e li aiutiamo ad individuare le abitudini non propriamente corrette. Test a risposte multiple iniziale.

2° Incontro – ALIMENTAZIONE E PSICHE

In questo incontro cercheremo di capire insieme ai ragazzi come l’alimentazione giochi un forte ruolo sulle nostre emozioni e come il nostro modo di pensare e le nostre emozioni modifichino il nostro modo di avvicinarci al cibo tra normalità e patologia.

3° Incontro – MODE ALIMENTARI: VERITA’ E MITI DA SFATARE

Cerchiamo di comprendere insieme le motivazioni che spingono a seguire diete drastiche, fai da te, vegetariane o vegane. Impariamo i pro e i contro di queste “nuove” alimentazioni per scegliere consapevolmente la strada da seguire per nutrirci efficacemente.

4° Incontro – IL PIATTO 10 E LODE: IMPARIAMO A FARE LA SPESA

Comprendiamo il ruolo e l’importanza dei diversi alimenti per la nostra salute, imparando le corrette alternanze. Costruiamo insieme la giornata alimentare ideale, impariamo a leggere le etichette dei prodotti per comprenderne composizione e qualità e comprare quello che serve realmente.

5° Incontro – DIALOGO E VALUTAZIONI FINALI

Confrontiamoci con la vita quotidiana dei bambini/adolescenti per valutare insieme l’apprendimento e l’importanza degli argomenti introdotti e i relativi cambiamenti apportati. Test a risposte multiple finale